Crostini di mare alla genovese caldi e veloci [ricetta]

crostini di mare alla genovese

I crostini di mare alla genovese costituiscono una ricetta tipica della Liguria. Sono ideali da preparare come antipasti e sono dedicati in particolare a chi ama i frutti di mare assortiti. Sono veloci da preparare e possono essere serviti caldi. Qualche minuto ai fornelli e il gioco è fatto: in poco tempo avremo a disposizione dei deliziosi bocconcini tutti da assaggiare. Scopriamo insieme gli ingredienti e la preparazione.

Ingredienti

– 10 fette di pane
– 300 grammi di frutti di mare (vongole, ostriche, ricci e altri a piacere)
– prezzemolo
– peperoncino in polvere
– limone
– olio extravergine d’oliva
– 1 pizzico di sale

Preparazione dei crostini di mare alla genovese

Utilizziamo le fettine di pane, per scavare un po’ nella mollica da un lato. Tostiamo il pane nel forno o sulla griglia, in modo che sia dorato da entrambi i lati.
Puliamo i frutti di mare ed estraiamo dai gusci i molluschi. Sistemiamoli sulla parte concava nelle fettine di pane.
Condiamo con sale, peperoncino e prezzemolo tritato.
Mettiamo le fette di pane in una teglia, bagnamole con un filo d’olio e facciamole cuocere in forno per 10 minuti a 180 gradi. Infine spruzziamole con del succo di limone.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode