Anelli di cipolla fritti croccanti: come si fanno

anelli di cipolla fritti

Anelli di cipolla fritti croccanti: come si fanno? Sono davvero buonissimi. Oggi vogliamo proporvene una versione molto particolare, come si può vedere nel video. Tagliamo la cipolla a fette e mettiamo insieme due anelli concentrici. Nel mezzo, fra gli anelli, avvolgiamo uno strato di mozzarella. Mettiamoli per un’ora in frigorifero. Poi passiamoli nella farina, nell’uovo e nel pangrattato e friggiamoli con olio di semi. Tutti da gustare e l’aspetto non è da meno, perché spezzandoli quando sono già cotti vedremo la mozzarella filante. D’altronde (a parte qualche problemino di alito) mangiare la cipolla è anche salutare. Scopriamo insieme tutte le proprietà di questo ortaggio.

Le proprietà della cipolla, protagonista degli anelli di cipolla fritti

La cipolla è antibatterica, per questo si rivela molto utile come rimedio naturale nel trattare le infiammazioni delle vie respiratorie. Ha delle vere proprietà antibiotiche e disinfettanti. Inoltre è diuretica e riesce a depurare l’organismo. Quando abbiamo l’influenza, un bel decotto di cipolla ci rimetterà subito in sesto. Il consumo della cipolla è utile anche perché facilita la digestione, garantendo il riequilibrio della flora batterica intestinale. Potremmo mangiarla durante i pasti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Avena con verdure [ricetta]

Le cipolle sono antiossidanti, perché contengono un flavonoide, la quercitina, che riesce a prevenire i tumori all’apparato digerente. Questi ortaggi sono in grado di abbassare il colesterolo e il livello degli zuccheri nel sangue. Garantiscono la salute del cuore, perché prevengono la formazione di coaguli nel sangue. Per sperimentare gli effetti nei confronti del sistema cardiovascolare, bisognerebbe consumarle ogni giorno.

Gli ortaggi in questione contengono anche zolfo e questo alimento si rivela molto importante nei confronti del fegato e del sistema nervoso. Consumando regolarmente la cipolla, possiamo trarne benefici anche per le ossa, visto che aumenta la densità delle ossa stessa. Il consumo di questo ortaggio, quindi, può risultare particolarmente utile nel periodo della menopausa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode