Il fruttosio è meglio dello zucchero?

il fruttosio e meglio dello zucchero

Il fruttosio è meglio dello zucchero? Molti pensano che sia proprio così. In realtà gli esperti avvertono sul fatto che il fruttosio, che possiamo definire come lo zucchero della frutta, non sia affatto più sano rispetto al saccarosio. Sia l’uno che l’altro dovrebbero essere consumati con moderazione. Tutti e due sono carboidrati o zuccheri semplici, anche se differiscono per i meccanismi con i quali vengono assorbiti all’interno del nostro organismo. Il fruttosio è lo zucchero più dolce che esiste in natura: basta assumerne metà rispetto allo zucchero per ottenere lo stesso effetto. Il vantaggio è che così facendo si assimilano meno calorie.

Il fruttosio ha anche un altro vantaggio: l’indice glicemico è molto basso rispetto a quello dello zucchero che usiamo comunemente. Mentre il saccarosio, infatti, arriva velocemente nel circolo sanguigno, facendo innalzare la glicemia, il fruttosio segue un percorso differente. Viene metabolizzato dal fegato che riesce ad ottenere la sua trasformazione in glicogeno. Quest’ultimo può essere considerato come una molecola di riserva, che non influisce sulla glicemia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Regolare gli zuccheri nel sangue con 5 frullati salutari

Il fruttosio in eccesso può essere rischioso

Attenzione, però, a pensare che questo processo non crei danni. Anche il fruttosio in eccesso può essere rischioso. Può determinare una maggiore produzione di grassi, che, accumulandosi nei vasi sanguigni oppure nel fegato, determinano l’aumento dei trigliceridi. Stiamo parlando naturalmente del fruttosio utilizzato come dolcificante. Quello che si assorbe direttamente dalla frutta non fa male. Tra l’altro proprio la frutta contiene molte fibre, che rallentano l’assorbimento degli zuccheri.

Da non dimenticare che la frutta ci fa sentire più sazi velocemente e quindi in questo modo corriamo il rischio di mangiare di meno, di assumere meno calorie e di incorrere più difficilmente nel sovrappeso o nell’obesità. Quindi il fruttosio è meglio dello zucchero? La conclusione, secondo gli esperti, è quella di non assumere il fruttosio come mero dolcificante, in polvere bianca o sotto forma di sciroppo: meglio assimilarlo attraverso i prodotti in cui è contenuto naturalmente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode