Marmellata di frutti di bosco surgelati [ricetta]

marmellata di frutti di bosco

La marmellata di frutti di bosco è una ricetta che si può preparare anche con i frutti surgelati. Sarebbe meglio utilizzare quelli freschi, ma, se non li troviamo, possiamo ricorrere anche a quelli che troviamo nel banco frigo al supermercato. Forse il sapore non sarà proprio lo stesso, ma questa marmellata fatta in casa, senza l’aggiunta di conservanti, troverà lo stesso l’occasione per essere squisita. Spalmata sul pane e sulle fette biscottate, risulterà un prodotto apprezzato da tutta la famiglia. Mangiamola a colazione o a merenda.

Ingredienti

– 500 grammi di mirtilli
– 500 grammi di lamponi
– 500 grammi di zucchero di canna
– 3 cucchiai di succo di limone

Preparazione della marmellata di frutti di bosco

In una pentola mettiamo tutta la frutta lavata, dopo che si è asciugata per almeno mezz’ora. Versiamo il succo di limone e lo zucchero e mettiamo il fuoco a fiamma media, mescolando di tanto in tanto, perché il composto non si attacchi sul fondo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Lasagne con carciofi e besciamella [ricetta]

Per regolarci sulla consistenza giusta e quindi per fermare la cottura, possiamo controllare lo stato dell’amalgama, che non deve essere troppo liquido. In ogni caso la morbidezza della marmellata di frutti di bosco dipende molto dalle esigenze personali, da cil che preferiamo.

Ricordiamoci di sterilizzare i vasetti. Lo possiamo fare anche utilizzando il microonde. Basta riempirli per metà di acqua e farli restare nel fornetto, fino a quando l’acqua bolle. In alternativa possiamo pure farli bollire in una pentola piena di acqua. La marmellata bollente deve essere versata nei vasetti sterilizzati. Poi i barattoli vanno chiusi. Lasciamoli a testa in giù per circa 30 minuti e poi conserviamoli come vogliamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode