5 tisane che aiutano a dormire

tisane che aiutano a dormire

Tisane che aiutano a dormire? Ci sono molte ricette a questo proposito, che si rivelano utili per sfruttare le proprietà rilassanti di alcune erbe adatte a combattere lo stress e l’insonnia. Per favorire il relax notturno, possiamo affidarci ai benefici di alcuni infusi facili da preparare. Basta utilizzare le foglie o i fiori essiccati, da mettere in una tazza di acqua bollente. Si aspetta qualche minuto, per lasciare intiepidire, e poi si beve il tutto, dopo averlo filtrato. In pochi attimi ci accorgeremo di come le piante prescelte riescano a favorire il riposo, migliorando la qualità del sonno e facendoci sentire più vitali il giorno successivo. Scopriamo tutte le tisane che ci aiutano a rilassarci.

1. Camomilla

La tisana alla camomilla è la più classica di tutte le tisane rilassanti. Si possono utilizzare 2 cucchiaini di fiori essiccati o si può fare ricorso alle bustine già preparate. L’effetto è assicurato.

2. Passiflora

Due cucchiaini di passiflora essiccata per ogni tazza di acqua calda sono davvero l’ideale per rilassarsi. Beviamone 2 tazze al giorno. Questa pianta ha il potere di agire sedando il sistema nervoso centrale e quindi è utile a trattare gli stati di ansia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Il fruttosio è meglio dello zucchero?

3. Melissa

Fra le tisane che aiutano a dormire c’è anche quella alla melissa. Della melissa si usano le foglie essiccate, per preparare una tisana tutta relax. Le foglie di melissa si possono acquistare in erboristeria. Possiamo beneficiare in questo modo delle proprietà calmanti di questa erba, il cui infuso è molto buono anche da bere.

4. Biancospino

Se siamo molto stressati, non c’è niente di meglio che una tisana al biancospino. L’infuso ha proprietà ansiolitiche e contribuisce ad abbassare la pressione del sangue. Possiamo ricorrere sia alle foglie che alle bacche. E’ molto adatto per combattere l’agitazione.

5. Lavanda

Molti conoscono le proprietà della lavanda soprattutto legate ai suoi effetti sull’olfatto. Eppure i fiori di lavanda si possono utilizzare anche per uso erboristico e, in abbinamento ad altre tisane, come la camomilla e la melissa, sono adatti per preparare degli infusi. La tisana alla lavanda ha inoltre ottime proprietà digestive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode