Pasta alla Norma: la ricetta originale siciliana

pasta alla norma

La pasta alla Norma si prepara con la ricetta originale siciliana, non c’è dubbio. Amata in tutta l’isola e dalle origini quasi leggendarie, questa pasta ha il profumo di pomodori, melanzane e basilico. Per condire alcuni utilizzano la ricotta salata, ma le varianti, come accade per ogni piatto davvero buono, sono veramente tante. Alcuni preferiscono usare gli spaghetti, altri i maccheroni. E chi non apprezza il gusto deciso della ricotta salata preferisce a volte cospargere il piatto di parmigiano o di pecorino grattugiato. L’importante è che la passata di pomodoro sia quella tradizionale siciliana, dolce al punto giusto e, volendo, senza cipolla e senza soffritto. Ma ciò che rende questo piatto conosciuto ovunque per la sua bontà è sicuramente costituito dalle melanzane, che dovrebbero essere quelle rotonde di colore viola chiaro e non quelle allungate. E’ importante la scelta degli ortaggi, ma anche il modo di tagliarli. Devono essere spezzettate a fette verticali con uno spessore di circa mezzo centimetro.

Ingredienti (per 4 persone)

– 400 grammi di melanzane
– 500 grammi di pomodoro
– 100 grammi di ricotta salata
– 300 grammi di pasta
– basilico
– aglio
– sale
– pepe
– olio per friggere
– olio d’oliva

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Pasta all'arrabbiata [ricetta]

Preparazione della pasta alla Norma

Dopo aver tagliato le melanzane a fettine, sistemiamole in uno scolapasta e cospargiamole con del sale. Facciamole riposare per circa un’ora, in modo che possano rilasciare l’acqua che dà loro un sapore amaro.
Laviamo i pomodori e mettiamoli nell’acqua bollente per qualche secondo. Sbucciamoli, tagliamoli e cerchiamo di eliminare i semi. Tritiamoli poi con il coltello.
In una padella facciamo scaldare un po’ di olio d’oliva, aggiungiamo due spicchi d’aglio e facciamo dorare questi ultimi. Togliamo quindi l’aglio e uniamo i pomodori, un po’ di basilico, sale e pepe. La salsa dovrà cuocere per circa un quarto d’ora.
Eliminiamo il sale in eccesso dalle melanzane e asciughiamole con la carta assorbente. In una padella scaldiamo l’olio per friggere e poniamo a poco a poco le fettine di melanzane. Scoliamole man mano e poniamole su un piatto con carta assorbente.
In acqua salata facciamo cuocere la pasta e poi uniamola alla salsa, alle melanzane e alla ricotta salata grattugiata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode