La pasta non fa ingrassare

la pasta non fa ingrassare

La pasta non fa ingrassare: lo hanno confermato gli esperti italiani dell’IRCCS Neuromed di Pozzilli. I ricercatori hanno tenuto conto di alcuni studi precedenti effettuati sullo stesso argomento e sono arrivati alla conclusione che possiamo seguire la dieta mediterranea, mangiando anche 50 grammi di pasta al giorno, senza accumulare chili di troppo. L’analisi dei dati ha permesso di comprendere che chi segue un regime alimentare di questo tipo ha una forma fisica migliore rispetto a coloro che escludono completamente la pasta dalla loro dieta.

Una questione di indice glicemico

Tutto ciò accade perché la pasta, secondo gli esperti, avrebbe un indice glicemico moderato. Quando mangiamo la pasta, i carboidrati vengono trasformati in zuccheri nel nostro organismo. Tuttavia non si ha un vero e proprio picco glicemico, che non farebbe bene alla salute. Il picco glicemico si raggiunge, al contrario, quando consumiamo altri cibi, come, per esempio, le bevande zuccherate oppure gli snack confezionati.

La pasta non fa ingrassare

A differenza di questi altri alimenti, la pasta garantisce una velocità più moderata dell’assorbimento degli zuccheri. Quindi non farebbe così male come si pensa. Gli studiosi suggeriscono di seguire le regole della nostra tradizione culinaria. Si dovrebbe mangiare la pasta al dente e abbinarla ad un condimento di verdure.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode