Come fare la granita a casa in pochi minuti

come fare la granita a casa

Come fare la granita a casa in pochi minuti? Perché non ci provate anche voi, visto che il procedimento non è così difficile? Specialmente se scegliete una granita alla frutta, è un ottimo modo per gustare la frutta di stagione in grado di rinfrescare e di fornire al nostro organismo tutte le vitamine e i sali minerali di cui ha bisogno. Fare la granita a casa significa anche gustare un prodotto naturale, senza l’uso di conservanti e coloranti.

Il procedimento non è complicato. Bisogna soltanto fare un po’ di attenzione ed essere molto pazienti. Il segreto sta, infatti, nel mescolare continuamente la granita. Essa deve avere la giusta consistenza, ma non deve essere completamente ghiacciata. Chi ha la gelatiera può utilizzarla, ma l’operazione può essere fatta anche a mano.

Quando intorno ai bordi si forma uno strato di ghiaccio, che sia spesso quasi un centimetro, occorre staccarlo e riportarlo verso il centro. I pezzetti di ghiaccio che via via si formano si devono mescolare a quella parte del composto che è ancora liquida. Il liquido di base si può preparare con un succo di frutta, che va mescolato ad uno sciroppo a base di acqua e zucchero. Naturalmente chi ama la granita al caffè può utilizzare come base proprio questa bevanda.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Spesa di novembre: frutta e verdura di stagione da comprare

Il composto che abbiamo preparato si lascia raffreddare in freezer e si dovrebbe mescolare almeno ogni mezz’ora. Il risultato finale deve corrispondere ad un amalgama che sia granuloso, ma che rimanga morbido.

Come fare la granita a casa (al limone)

Vi proponiamo la ricetta della più classica delle granite, ideale per chi ama soprattutto la granita siciliana. Ecco come si prepara la granita al limone.

Ingredienti

– 4 limoni
– 1 litro di acqua
– 150 grammi di zucchero

Preparazione

Laviamo i limoni e poi priviamoli della scorza. Spremiamo i frutti e conserviamo il succo. Facciamo bollire in una pentola l’acqua e lo zucchero. Dopo che il composto si è addensato, aggiungiamo il succo e la scorza dei limoni. Facciamo riposare l’amalgama per mezz’ora. Filtriamo il liquido con un colino, aspettiamo che si raffreddi e poi mettiamolo nel freezer. Mescoliamo continuamente perché non si ghiacci completamente e poi passiamolo nel frullatore. Rimettiamo il composto nel congelatore e continuiamo a mescolare, fino a quando non appare granuloso e morbido.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode