Ricette da spiaggia: 5 idee fresche e veloci

ricette da spiaggia

Sei alla ricerca di ricette da spiaggia? Ti proponiamo alcune idee fresche e veloci, per preparare dei piatti deliziosi da portare con te. Si sa che d’estate, specialmente con le temperature alte, si ha voglia di mangiare qualcosina direttamente in riva al mare. L’ideale è avere delle idee per ricette da preparare anche la sera prima e ritrovarsele pronte la mattina, quando si decide di andare al mare. Possiamo darti qualche suggerimento in proposito. Lasciati guidare dalle ricette che ti descriviamo.

5 ricette estive

1. Involtini di salmone e mango

Il punto forte di questa ricetta consiste nel fatto che si può mangiare come antipasto, ma potrebbe essere anche un piatto unico da preparare velocemente. Questi involtini si fanno con le fette di salmone affumicato, la rucola e la crema di mascarpone. Si aggiunge un pizzico di aceto balsamico e il loro sapore è irresistibile. Leggi la ricetta completa.

2. Polpette di cavolfiore al forno

In pochi attimi possiamo preparare delle polpette di cavolfiore, di cui vi sveliamo anche la versione vegana, per avere qualcosa di sfizioso da mangiare sotto l’ombrellone. Il cavolfiore fa molto bene alla salute, perché contiene molte fibre ed è ricco di sali minerali e vitamine. Leggi la ricetta completa.

3. Insalata di carote crude con olive e noci

Carote, olive e noci, in un mix speciale per l’estate. Un’insalatina che non dovrebbe mai mancare in spiaggia, perché è ricca di betacarotene e facilita l’abbronzatura. Provala con la salsetta a base di yogurt bianco. Veramente da leccarsi i baffi! Leggi la ricetta completa.

4. Insalata di frutta fresca con mele e fragole

Non può niente affatto mancare in spiaggia un’insalata di frutta. La versione che ti proponiamo è quella a base di mela e fragola, da condire con olio, pepe e sale. Non è solo una ricetta fresca, ma un concentrato di sostanze che contribuiscono alla salute e alla bellezza naturale. Leggi la ricetta completa.

5. Pasta fredda al pesto di sedano con prosciutto e olive

C’è anche chi in spiaggia non vuole rinunciare a gustare un bel primo. Rivolgiamoci, quindi, ad un’altra delle ricette da spiaggia, la pasta fredda. Questa che ti suggeriamo di preparare è molto gustosa, perché si mette a punto con ingredienti buonissimi. Si può preparare anche il giorno prima e mettere in frigo, per poi portarla direttamente sotto l’ombrellone. Leggi la ricetta completa.

I cibi da portare

Portiamo con noi l’anguria, frutto abbondante di acqua e ricco di sali minerali utili per reintegrare i liquidi persi con il sudore. Da non dimenticare anche l’acqua di cocco, una bevanda naturale che oltre a dissetare aiuta il metabolismo. Ottimi anche i frullati di frutta fresca e i centrifugati, anch’essi abbondanti di vitamine. E poi ancora l’insalata di riso, che, preparata con gli ingredienti giusti, può permettere di stare leggeri e di favorire la digestione.

Possiamo provare anche con la ricetta del prosciutto e melone. Il prosciutto non sarebbe un cibo adatto da portare in spiaggia, però, se accompagnato con il melone, potrebbe dare una dose di carica in più. Diamo spazio anche alle grigliate di pesce, soprattutto se accompagnato dalle verdure di stagione. La frutta secca potrebbe essere ottima per uno snack, magari accompagnata dalle barrette di cereali.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Come cucinare l'orzo perlato

I cibi da evitare

Sempre meglio di patatine, noccioline salate e merendine confezionate, troppo spesso piene di conservanti e di grassi. No alle fritture, che appesantiscono, e da evitare i formaggi grassi stagionati. I panini farciti con ingredienti grassi dovrebbero non trovare posto sotto l’ombrellone, specialmente se accompagnati da ingredienti che appesantiscono, come uova o wurstel.

Mettiamo da parte anche le bibite alcoliche, la birra e il vino, che rendono difficile il lavoro del fegato e tendono a disidratare. Via anche le bibite gassate e zuccherate. La granita potrebbe essere un valido aiuto per rinfrescarsi, ma spesso per prepararle vengono usati sciroppi che abbondano di zuccheri.

I panini

I panini possono rappresentare un cibo pratico da portare in spiaggia. L’importante è che sappiamo farcirli bene, scegliendo ingredienti leggeri. Gli abbinamenti possibili sono molti e ci aiutano in alcuni casi a compensare. Per esempio, anche se scegliamo un panino con il wurstel (ingrediente da non preferire in spiaggia), possiamo accompagnare il tutto con cetrioli, ravanelli, rucola e spinaci. In questo modo il nostro panino risulterà molto più salutare. Meglio ancora se nel panino scegliamo di mettere soltanto verdure, preferendo quelle di stagione e cotte possibilmente alla griglia. Che ne dite di un panino con peperoni, melanzane e zucchine?

Molto amato è il panino alla diavola, farcito con pomodorini secchi, caciocavallo, melanzane e prosciutto cotto, oppure potete provare con il panino light, a base di salsa verde, tacchino e pomodorini. E’ molto facile da preparare e si usa di solito la ciabattina. La salsa verde da usare si prepara con prezzemolo, acciughe salate, aglio, un tuorlo d’uovo, mollica di pane, aceto, olio e sale. Basta frullare tutto. Naturalmente non esageriamo, perché alcune delle componenti di questa salsa potrebbero risultare troppo pesanti. Se avete voglia, invece, di qualcosa di più sfizioso, provate il tramezzino con formaggio di capra, scorza di limone, cetriolo e bresaola.

Il menu per i bimbi

Non possono mancare in spiaggia i bambini, che si divertono sempre molto. Per loro pensiamo ad un menu che sia leggero, ma allo stesso tempo nutriente. Se non possiamo provvedere alla preparazione di un’insalata di riso o della pasta fredda con verdure, proviamo con pane e pomodoro. In alternativa potrebbe andare bene anche uno yogurt arricchito con i cereali. Per la cena sarebbe ottimo il pesce, anche sotto forma di involtini, come, per esempio, gli involtini di salmone e mango. Vanno bene anche gli involtini di carne: da preferire quelli a base di pollo o di tacchino, che sono poco grassi.

Per quanto riguarda la merenda, se i bambini hanno saltato il pranzo, possono scegliere un gelato alla crema, una fetta di crostata, una macedonia con l’aggiunta di yogurt e frutta secca o un panino integrale con un cucchiaio di marmellata. Portiamo sempre con noi della spremuta di agrumi, tè deteinato, al quale possiamo aggiungere la polpa di pesca. Da non far mancare mai i succhi di frutta preparati al naturale, senza l’impiego di additivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode