Patate al forno senza olio: un trucco per renderle croccanti

patate al forno senza olio

Le patate al forno senza olio: un sogno per molti, a patto che siano anche croccanti. Cuocere le patate con l’olio significa renderle ottime, ma allo stesso tempo sappiamo benissimo che l’olio fa ingrassare, rappresentando il pericolo di mettere su qualche chilo di troppo. Insomma, non sono un piatto dalle poche calorie, però sono ideali per accompagnare come contorno specialmente i secondi a base di carne o a base di pesce. Possiamo sempre rimediare, evitando di consumare altri carboidrati, quando mangiamo le nostre adorate patatine cotte con l’olio.

Ma non sarebbe meglio evitare completamente di usare l’olio e renderle più leggere, senza trascurare il gusto? Come ci spiega questo video, un piccolo trucco ci potrà aiutare in questo senso. Per sbucciare le patate ti potrebbe essere utile questo pratico sbuccia patate a spirale in acciaio inox.

Bolliamo le patate e tagliamole a pezzettini, non facendoli troppo piccoli. Regoliamoci, ricavandone 5 o 6 pezzi da metà patata. Mettiamole insieme in una ciotola, aggiungendo sale, pepe e rosmarino. Ciascuno di noi può anche unire le spezie che più gli piacciono.

Il trucco per cuocere le patate al forno senza olio

Dopo la preparazione, passiamo al trucco vero e proprio, per cucinare le patate al forno senza olio. Pensate che sia troppo complicato? Basta semplicemente aggiungere un cucchiaio di amido di mais o di farina. Mescoliamo ed amalgamiamo tutti gli ingredienti. Inforniamole a 220 gradi per 30 minuti e tiriamole fuori soltanto quando risulteranno particolarmente dorate.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Patate grigliate al forno [ricetta]

Dopo la cottura con questo espediente il loro aspetto sarà magnifico e risulteranno particolarmente croccanti. Avremo avuto la possibilità di mangiare più sano, senza rinunciare al sapore delizioso che soltanto le patatine al forno sanno darci. Per approfondire l’argomento ti consigliamo il libro Patate. Dall’antipasto al dolce, di Daniela Peli, che puoi trovare su Amazon.

Patate al forno a fisarmonica

Per creare un contorno molto bello anche da vedere, che mette in luce la nostra originalità, possiamo preparare le patate a fisarmonica. Esse hanno una funzione prettamente decorativa. Basta lessarle in acqua e poi si passano in forno, in modo che diventino croccanti nella parte esterna. Non sono altro che patate alle quali vengono praticati dei piccoli tagli verticali. Vediamo di preparare la versione alle erbe.

Ingredienti

  • 4 patate
  • 3 rametti di rosmarino
  • foglie di salvia
  • 3 rametti di timo
  • pepe
  • sale

Preparazione

Sbucciamo le patate e lessiamole in acqua bollente con il sale per 30 minuti. Scoliamole e facciamole diventare tiepide. Pratichiamo su un lato dei tagli verticali, cercando di arrivare al centro del tubero. Tritiamo le erbe con un coltello e poniamo le patate in una teglia ricoperta da carta da forno. Condiamo con un pizzico di sale, con il pepe e con le erbe. Facciamole cuocere per circa 15 minuti nel forno a 180 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode