Melanzane a barchetta al forno [ricetta]

melanzane a barchetta al forno

Le melanzane a barchetta al forno costituiscono una ricetta deliziosa. E’ molto facile prepararle, anche se alcuni pensano che la particolare conformazione da dare agli ortaggi possa rendere le cose un po’ più complicate. Non è affatto così, perché basta tagliare longitudinalmente le melanzane, scavarle e riempirle con la polpa miscelata ad altri ingredienti. Ma andiamo subito a vedere il procedimento per la preparazione di questo piatto.

Ingredienti

  • 4 melanzane lunghe
  • 200 grammi di pomodorini
  • 50 grammi di capperi
  • 100 grammi di olive
  • 2 spicchi d’aglio
  • mollica di pane
  • basilico
  • olio extravergine d’oliva
  • pepe
  • sale

Preparazione delle melanzane a barchetta al forno

Tagliamo le melanzane a metà, svuotiamole e mettiamole sotto sale. Aspettiamo per circa mezz’ora e poi strizziamo il liquido. Sistemiamo le melanzane su una teglia, spennelliamole con dell’olio e inforniamole a 180 gradi. Lasciamole in forno finché saranno dorate. Tagliamo a pezzettini la polpa delle melanzane e facciamola saltare in padella con olio e aglio. Regoliamo di pepe e sale. Quando la polpa sarà cotta, aggiungiamo i pomodori, i capperi, le olive, la mollica di pane. Dopo che il ripieno sarà raffreddato, uniamo il basilico spezzettato. Farciamo i gusci usciti dal forno, pressando il ripieno all’interno. Mettiamo di nuovo le melanzane in forno a 180 gradi, per continuare qualche altro minuto la cottura.

Barchette di melanzane al forno con riso

Ottime anche le barchette di melanzane al forno con riso. Il procedimento per ottenere la forma “a barchetta” è sempre lo stesso: utilizzare melanzane lunghe, tagliarle a metà e scavare la polpa all’interno, da riutilizzare per il ripieno insieme agli altri ingredienti. In questo caso l’abbinamento della polpa con il riso riesce a dare un sapore insostituibile, accentuato dalla scamorza filante.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Polpette di cavolfiore al forno [ricetta]

Ingredienti

  • 3 melanzane
  • 300 grammi di riso
  • 50 ml di vino bianco
  • 50 grammi di scalogno
  • 30 ml di olio extravergine d’oliva
  • 400 grammi di passata di pomodoro
  • mezzo litro di brodo vegetale
  • 150 grammi di parmigiano
  • 120 grammi di scamorza
  • basilico
  • olio di arachidi per friggere
  • pepe
  • sale

Preparazione

Tagliamo a metà le melanzane nel senso della lunghezza. Ricaviamone la polpa, senza rompere l’involucro esterno. Tagliamo la polpa a pezzetti e friggiamola nell’olio. Posizioniamo la polpa sulla carta da cucina. Ripetiamo la procedura della frittura con gli involucri di melanzane.

Prepariamo il risotto: tritiamo lo scalogno e soffriggiamolo in un tegame con l’olio, uniamo il riso e facciamolo cuocere, continuando a mescolare. Sfumiamo con il vino bianco, uniamo la passata di pomodoro e regoliamo di sale. Aggiungiamo poco alla volta il brodo vegetale, lasciando cuocere in tutto per 20 minuti. Alla fine aggiungiamo il parmigiano grattugiato.

Dopo averlo messo in una ciotola, uniamo il basilico e i pezzetti di polpa di melanzane. Mettiamo gli involucri di melanzane in una pirofila, riempiamoli con il riso e una fetta di scamorza. Condiamo con il pepe. Spolverizziamo le melanzane con il parmigiano e inforniamo per 5 minuti a 240 gradi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode