Ravioli con ripieno di carciofi [ricetta]

ravioli con ripieno di carciofi

I ravioli con ripieno di carciofi: una ricetta buonissima, se pensiamo che al ripieno va unita anche un po’ di mortadella. Il gusto è irresistibile e non occorrono nemmeno tanti condimenti. Già il ripieno in se stesso è così saporito che basta condire questi ravioli soltanto con burro e salvia, per poter gustare qualcosa di insuperabile. E’ un primo piatto decisamente da preparare per i giorni di festa. Vediamo quali sono gli ingredienti da utilizzare e il procedimento da seguire.

Ingredienti

  • 200 grammi di pasta sfoglia all’uovo
  • 3 carciofi
  • 300 grammi di mortadella
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 cipolla
  • salvia
  • 50 grammi di burro
  • 1 spicchio d’aglio
  • pepe
  • sale
  • parmigiano

Preparazione dei ravioli con ripieno di carciofi

Dedichiamoci per prima cosa alla preparazione del ripieno. Tritiamo la mortadella insieme alla cipolla e a qualche foglia di salvia. Uniamo l’aglio tritato. In un tegame facciamo rosolare il burro e il trito a base di mortadella. Puliamo i carciofi e tritiamoli. Uniamoli alla mortadella nel tegame, aggiungendo un bicchiere di vino rosso. Facciamo cuocere per qualche minuto e condiamo con un pizzico di pepe e un pizzico di sale. Stendiamo la pasta sfoglia e componiamo dei mucchietti con il ripieno. A questo punto formiamo i ravioli e lessiamoli in acqua salata. Condiamo i ravioli con burro e salvia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Pasta alla bolognese con panna [ricetta]

Ravioli ripieni di carciofi con gamberi

Avete pensato di mettere nel ripieno dei ravioli, oltre ai carciofi, anche i gamberi? A qualcuno questo tipo di ripieno può sembrare un po’ strano, ma basta provare, per rendersi conto che si tratta di un’idea davvero geniale. Proviamo anche noi con questa ricetta che prevede anche la preparazione dei ravioli da fare in casa, utilizzando ingredienti genuini.

Ingredienti

  • 400 grammi di farina
  • 50 grammi di burro
  • 5 carciofi
  • 400 grammi di gamberi
  • 1 cucchiaio di fecola di patate
  • 1 bicchiere di vermuth
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di sesamo
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo
  • 6 uova
  • pepe
  • sale

Preparazione

Impastiamo la farina con 4 uova e un po’ di acqua. Facciamo riposare l’impasto ottenuto per mezz’ora. Puliamo i carciofi e tagliamoli a metà. Poi affettiamoli a spicchi sottili e facciamoli rosolare nell’olio insieme all’aglio per 15 minuti. Sgusciamo i gamberi e aggiungiamoli a carciofi con il prezzemolo tritato. Continuiamo la cottura per altri 10 minuti, frulliamo tutti gli ingredienti e aggiungiamo le uova rimaste, oltre ad un pizzico di pepe e ad un pizzico di sale. Stendiamo la pasta e componiamo dei mucchietti con il ripieno. Poi formiamo i ravioli. Lessiamo al dente i ravioli e prepariamo una salsa facendo addensare burro, fecola di patate, sesamo e vermuth. Versiamo il sughetto sui ravioli, dopo averli scolati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode