Gelo di melone con il bimby [ricetta]

gelo di melone con il bimby

Proviamo la ricetta del gelo di melone con il bimby. E’ molto facile da realizzare e in pochi minuti avremo a disposizione uno dei dessert più gettonati dell’estate. Naturalmente il bimby ci aiuta a rendere la preparazione ancora più rapida. Non dovremmo mai rinunciare all’anguria, perché è fra quei cibi che dovremmo mangiare contro il caldo. L’anguria, infatti, essendo molto ricca di acqua, ci aiuta a rimanere idratati: è questa una delle proprietà dell’anguria, che dovremmo sfruttare per rifornire il nostro organismo di sali minerali e vitamine. Approfittiamone!

Ingredienti

  • 1 kg e 300 grammi di anguria
  • 100 grammi di zucchero
  • 100 grammi di amido di mais
  • scorza di limone tritata

Preparazione del gelo di melone con il bimby

Mettiamo i pezzi di anguria nel boccale e frulliamo per 8 secondi a velocità 4. Aiutiamoci con il cestello e filtriamo il succo, in modo da separare i semi dal liquido. Mettiamo il succo nel boccale e aggiungiamo lo zucchero e l’amido. Mescoliamo per 5 secondi a velocità 5. Facciamo cuocere per 15 minuti a velocità 2. Versiamo il composto negli stampini e poniamoli nel frigo per circa 2 ore. Prima di portare a tavola il gelo di melone, decoriamo con delle scorzette di limone.

Crostata al gelo di melone

Con il gelo di anguria si può preparare anche un’ottima crostata. Si tratta di un dolce siciliano davvero buono. Chi non ha mai provato il gelo di anguria al cucchiaio potrebbe trovarlo molto delicato come ripieno per una classica crostata da mangiare a colazione oppure da consumare a merenda. Seguiamo la preparazione.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 120 grammi di farina
  • 75 grammi di burro
  • 1 tuorlo
  • mezza bacca di vaniglia
  • 50 grammi di zucchero a velo
  • scorza grattugiata di limone
  • sale
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Budino alla vaniglia vegan: la ricetta light con poche calorie

Ingredienti per il ripieno

  • 1 litro di succo di anguria
  • 50 grammi di cioccolato fondente
  • 80 grammi di zucchero
  • 80 grammi di amido di mais
  • cannella
  • aroma di gelsomino

Ingredienti per la decorazione

  • gelatina
  • pistacchi

Preparazione

Per prima cosa prepariamo il gelo di anguria. Mettiamo l’amido in una pentola e diluiamolo con il succo di anguria, per ottenere una cremina. Aggiungiamo lo zucchero, mettiamo la pentola sul fuoco e continuiamo a mescolare fino a quando il gelo non diventa particolarmente denso. Ci vorranno circa 10 minuti. Versiamo in un recipiente e aromatizziamo con aroma di gelsomino e cannella. Mettiamo in frigo per circa 2 ore.

Dedichiamoci alla preparazione della pasta frolla. Mettiamo nel mixer la farina, lo zucchero, il burro, la mezza bacca di vaniglia, la scorza di limone e un pizzico di sale. Lavoriamo tutti gli ingredienti. Alla fine aggiungiamo l’uovo e continuiamo ancora a mescolare. Otterremo una pasta da far riposare in frigo avvolta nella pellicola trasparente almeno per un’ora. Trascorso questo tempo, stendiamola e foderiamo con essa uno stampo. Mettiamo in forno a 180 gradi per circa 15 minuti.

Facciamo raffreddare la base della crostata. Poi sciogliamo il cioccolato a bagnomaria e spennelliamo l’interno della frolla. Riempiamo con il gelo di anguria, livellando la superficie con un cucchiaio. Spennelliamo la parte superiore con la gelatina, decoriamo con i pistacchi e riponiamo la crostata in frigo per circa 2 ore, prima di servire.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode