Dieta contro i brufoli: come combattere l’acne

dieta contro i brufoli

La dieta contro i brufoli: scopriamo come combattere l’acne, mangiando i cibi giusti. E’ risaputo che la comparsa dei brufoli è legata strettamente alla nostra alimentazione. Gli alimenti che consumiamo sono molto importanti se vogliamo tenere lontani da noi questi inestetismi della pelle. In particolare le ultime ricerche scientifiche hanno dimostrato che può essere utile, contro l’acne, mangiare cibi che sono importanti contro le infiammazioni nell’organismo e che hanno soprattutto un basso indice glicemico. Che cosa dunque non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole, per metterci al riparo dalla comparsa dell’acne?

Le proprietà dei cibi anti-acne

L’elenco dei cibi per combattere l’acne dovrebbe comprendere almeno i seguenti:

  • centrifughe di verdure
  • succhi a base di frutta arancione e rossa
  • noci e mandorle
  • yogurt
  • cereali integrali
  • legumi
  • pesce
  • olio d’oliva
  • mele
  • fragole

Ma quali proprietà hanno questi alimenti per renderli così fondamentali in una dieta anti-acne? Tutto sta nelle sostanze che essi contengono e che li rendono indispensabili per avere una pelle perfetta. La frutta arancione e rossa è ricca di antiossidanti, le noci e le mandorle apportano selenio, i probiotici e i legumi sono ricchi di zinco. Il pesce contiene omega 3. Le mele sono ricche di pectina, le fragole forniscono al nostro organismo tantissima vitamina C e l’olio d’oliva, che andrebbe mangiato crudo, è un potente antinfiammatorio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Dieta del limone: come dimagrire in una settimana

Gli alimenti da evitare

I cibi da evitare contro l’acne andrebbero conosciuti uno per uno: non bisogna abusarne, infatti, se non vogliamo determinare la comparsa dei brufoli. Si tratta, in generale, di carboidrati raffinati e dello zucchero, di tutti quei cibi che rientrano nella categoria del cosiddetto junk food. Tutti questi elementi favoriscono le infiammazioni e perciò vanno molto limitati. Non bisognerebbe nemmeno esagerare con il latte vaccino: esso contiene ormoni che sono collegati strettamente all’insorgenza dell’acne. Da evitare anche l’eccessivo consumo di sale, che potrebbe aumentare il problema dei brufoli.

I cibi per la prevenzione dell’acne

Per prevenire la comparsa dell’acne, rivolgiamo la nostra alimentazione soprattutto scegliendo alcuni cibi importanti. Non facciamo mai mancare germe di grano e semi, perché essi contengono zinco, che agisce direttamente nel ridurre gli effetti dell’acne. Anche i pomodori svolgono un’azione molto efficace, perché le sostanze di cui sono ricchi stimolano il sistema immunitario. Dovremmo bere due o tre volte al giorno una tazza di tè verde. E proprio il tè verde potrebbe essere il rimedio naturale ideale da applicare direttamente sulla cute, attraverso degli impacchi per circa 10 o 15 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode