Come fare il limoncello a casa

come fare il limoncello a casa

Come fare il limoncello a casa? Spesso si dice che le cose migliori sono quelle che si preparano con il fai da te. Pensate che sia difficile realizzare del limoncello davvero gustoso in casa? Non è assolutamente vero. Con pochi ingredienti un ottimo risultato è assicurato. Bastano alcuni limoni (meglio se frutto dell’agricoltura biologica), dell’alcool, un po’ di zucchero e dell’acqua per un risultato eccezionale da ottenere con uno sforzo non eccessivo.

Il risultato del nostro lavoro sarà un liquore delicato, gustoso e dissetante al punto giusto, da assaporare dopo una cena a base di pesce o per trovare un’alternativa valida agli amari che apprezziamo a fine pasto. Certo, il tempo necessario per la preparazione di questo liquore dal sapore mediterraneo è un po’ lungo, ma non lasciamoci scoraggiare e procediamo seguendo le istruzioni che vi forniamo, dopo aver visto gli ingredienti necessari.

Ingredienti

  • 1 kg di limoni
  • 1 kg di zucchero
  • 1 litro di acqua
  • 1 litro di alcool puro a 95%

Preparazione

Ecco come fare il limoncello a casa, per un liquore dissetante e dall’effetto digestivo. Laviamo in maniera accurata i limoni sotto l’acqua corrente e facciamoli riposare per un quarto d’ora immergendoli in acqua fresca e bicarbonato. Dopo l’attesa, passiamo nuovamente i limoni sotto l’acqua e asciughiamoli bene.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Frittelle di zucca dolci [ricetta]

Togliamo la buccia, facendo attenzione a separarla dalla parte bianca all’interno. E’ sempre bene togliere questa parte del limone, perché contribuirebbe a dare al liquore un gusto un po’ amaro e, quindi, leggermente sgradevole. Mettiamo le bucce gialle appena ottenute in un contenitore e mettiamo su di esse l’alcool puro. Mescoliamo bene e ricopriamo con della pellicola trasparente da cucina. Poniamo il contenitore in un luogo fresco e lasciamo il tutto a riposare per almeno 10 giorni. Può essere utile scuotere il contenitore una volta al giorno, per far amalgamare bene gli ingredienti.

Dopo il tempo di attesa è arrivato il momento di prendere tutto e passare l’alcool in un filtro. Mettiamo sul fuoco una pentola nella quale abbiamo posto lo zucchero e un litro d’acqua. Facciamo cuocere a fuoco medio mescolando continuamente fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto. Facciamo, quindi, raffreddare tutto.

In un altro contenitore mettiamo insieme l’alcool e il composto di acqua e zucchero, mescolando per bene. Il liquido dovrà essere versato in alcune bottiglie di vetro che abbiamo provveduto precedentemente a sterilizzare. Ricopriamo le bottiglie con la carta stagnola e facciamole riposare in un luogo fresco al buio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode