10 alimenti contro la pressione alta

alimenti contro la pressione alta

Gli alimenti contro la pressione alta non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola, per tentare di rimediare ad un problema molto diffuso. L’ipertensione non andrebbe mai trascurata o sottovalutata. Secondo gli esperti può essere molto pericolosa, soprattutto perché può provocare dei danni al cuore, al cervello o patologie renali. L’ipertensione rientra nella sindrome metabolica, l’insieme di tutte quelle malattie che aumentano il rischio di incorrere nel diabete, nell’ipercolesterolemia e nell’infarto.

Le cause possono essere molte, ma soprattutto incidono tutte quelle azioni che rientrano all’interno di uno stile di vita non corretto: lo stress, il fumo, la mancanza di attività fisica, un’alimentazione non sana. Non bastano, quindi, soltanto i farmaci, ma è importante cambiare alcune abitudini, soprattutto quelle alimentari. Ma cosa bisogna mangiare per tenere sotto controllo la pressione del sangue?

1. Verdura e frutta fresca

Piuttosto che la frutta e la verdura conservata o precotta, dovremmo preferire quella fresca. La principale differenza sta nel fatto che i vegetali freschi non contengono sale, l’imputato numero uno dell’aumento della pressione.

2. Cereali integrali

Non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola i cereali integrali, mangiati anche a colazione. Essi sono importanti per tenere in equilibrio i sali minerali nel nostro organismo. Anche questa è una condizione fondamentale per tenere sotto controllo la pressione.

3. Pesce azzurro

Nel corso della settimana è sempre ottima l’idea di preparare delle ricette a base di pesce azzurro. Quest’ultimo abbonda di omega 3, i quali svolgono una funzione anti-ipertensiva, contribuendo a mantenere regolari i ritmi del battito cardiaco.

4. Aglio

Forse ad alcuni può sembrare sgradito per il suo sapore, eppure l’aglio aiuta a mantenere sotto controllo la pressione sanguigna. Soprattutto a svolgere questa funzione è l’allicina, il principio attivo contenuto in questo ortaggio, che ha proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Bisognerebbe consumare soprattutto agli crudo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Carenza di ferro: cosa mangiare per combattere l'anemia

5. Succo di barbabietola

Il succo di barbabietola contiene delle molecole che nel nostro organismo vengono trasformate in sostanze responsabili della dilatazione delle arterie e quindi dell’abbassamento della pressione sanguigna.

6. Tè verde

Il tè verde contiene la catechina, che interviene nel corpo inibendo la produzione di una sostanza che ha il compito di restringere i vasi sanguigni e dunque di causare l’ipertensione.

7. Cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è ricco di antiossidanti, che hanno come uno dei principali effetti quello di determinare l’elasticità dei vasi sanguigni e quindi sono diretti responsabili dell’abbassamento dei valori della pressione.

8. Semi di lino

Anche i semi di lino, con il loro contenuto elevato di acidi grassi essenziali polinsaturi, svolgono un ruolo importante nel mantenere sotto controllo la pressione e nel proteggere il cuore dalle patologie cardiovascolari.

9. Legumi

I legumi, soprattutto le lenticchie e i fagioli, hanno la capacità di abbassare la pressione del sangue. Inoltre svolgono un’azione riparatrice nei confronti di quei tessuti vascolari danneggiati dall’ipertensione (vedi tutte le nostre ricette per preparare la pasta e fagioli).

10. Cannella

La cannella è quasi priva di grassi e contiene molti tannini, principi attivi che concorrono all’abbassamento della pressione. Possiamo utilizzare questa spezia in tantissime ricette o semplicemente preparare delle tisane a base di essa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode