Involtini di bresaola e Philadelphia [ricetta]

involtini di bresaola e philadelphia

Impariamo come fare gli involtini di bresaola e Philadelphia, una ricetta che può accontentare anche i gusti più difficili. Molti la considerano adatta da mangiare soprattutto con il caldo. In realtà questi involtini costituiscono degli antipasti che vanno bene per tutte le stagioni. Il loro sapore è insostituibile, specialmente grazie agli ingredienti che si utilizzano come condimento. Proviamo a mangiarli insieme ad un’insalata di rucola e prosciutto crudo. Scopriremo che non riusciremo a resistere a degli involtini così deliziosi.

Ingredienti (per 3 persone)

Per preparare gli involtini di bresaola e Philadelphia, che possono assumere anche la forma di caramelle, se leghiamo le estremità, procuriamoci i seguenti ingredienti:

  • 10 fette di breasola
  • 150 grammi di Philadelphia
  • rucola
  • prezzemolo
  • menta
  • pepe
  • olio
  • sale
  • limone

Preparazione degli involtini di bresaola e Philadelphia

Laviamo la rucola, condiamola con sale, olio e limone e disponiamola su un piatto. In una ciotola versiamo la Philadelphia, aggiungendo un pizzico di sale, il prezzemolo e la menta. Uniamo pure un po’ di pepe macinato.

Lavoriamo la Philadelphia, per ottenere una crema dalla consistenza omogenea. Su ogni fetta di bresaola mettiamo una cucchiaiata dell’amalgama che abbiamo preparato.

Arrotoliamo le fette e disponiamole così pronte sul piatto sopra la rucola. Possiamo condire con un po’ di pepe per completare l’opera e avere dei fagottini ottimi da gustare.

LEGGI
Involtini di carne con pomodoro e mozzarella [ricetta]

Perché la bresaola fa bene

bresaola

La bresaola viene fatta con la carne di manzo cruda e stagionata. Non soltanto ci dà la possibilità di usare la fantasia in cucina inventando tante nuove ricette, ma rappresenta anche un aiuto per dimagrire. Tutto merito dei suoi valori nutrizionali, che forniscono energia all’organismo e allo stesso tempo sono privi di grassi.

La bresaola rappresenta una fonte incredibili di proteine animali, che il nostro corpo usa per far funzionare al meglio i tessuti muscolari. Se si inserisce la bresaola nella propria dieta e si svolge con regolarità esercizio fisico, si può riuscire a tonificare il corpo. D’altronde, per gustare al meglio questo salume, non occorrono tanti altri condimenti, che potrebbero aggiungere delle calorie in eccesso. Basta soltanto del succo di limone, per renderla un cibo particolarmente invitante.

Naturalmente non bisogna esagerare, perché la bresaola è ricca di sodio, per questo deve essere consumata con moderazione. Mangiarla sì, ma non inserita tutti i giorni nella nostra alimentazione. Il sale, infatti, potrebbe essere alla base dell’aumento della pressione sanguigna ed accentuare eventuali problemi cardiocircolatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode