Come dimagrire pancia e fianchi: cosa mangiare e dieta specifica

come dimagrire pancia e fianchi

Se vuoi sapere come dimagrire pancia e fianchi, dovresti conoscere cosa mangiare e qual è la dieta specifica per risolvere il problema di qualche chilo di troppo. Generalmente il grasso in eccesso si accumula proprio in queste parti del corpo e non è assolutamente facile farlo andare via. Il problema si può risolvere con la corretta alimentazione e anche il movimento e lo sport possono aiutare. Non pensare però che soltanto un po’ di cyclette possa darti lo sprint giusto per smaltire quei rotolini che possono apparire esteticamente tanto fastidiosi. Devi partire da una dieta adeguata.

Dieta per dimagrire pancia e fianchi gratis

La soluzione va cercata soprattutto per l’uomo, che spesso è “vittima” di questi rotolini sulla pancia e sui fianchi. E’ importante trovare i giusti alimenti detox, che possono depurare in maniera naturale. Contrastando le scorie e le tossine accumulate nell’organismo, si favoriranno il processo di dimagrimento e quello di rimodellamento del corpo. Ti consigliamo un menu da seguire passo passo:

  • colazione – 1 mela frullata con mezzo bicchiere di latte, anche di soia, 2 cucchiai di crusca d’avena, 1 cucchiaio di semi di lino, 1 cucchiaino di cannella. Puoi bere una tazza di tè verde;
  • spuntino – 1 pompelmo;
  • pranzo – 60 grammi di farfalle al salmone, 200 grammi di biete lessate e passate in padella con un filo d’olio, cipolla tritata, condite con un pizzico di sale e un pizzico di pepe;
  • merenda – 100 grammi di ananas;
  • cena – 3 uova speziate, 200 grammi di cavolfiore lessato e condito con un po’ di aceto di mele e un pizzico di peperoncino, 2 gallette di quinoa.
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Menu per dimagrire 10 kg: la dieta bilanciata in 2 mesi

Le ricette

Cominciamo con il preparare il piatto principale per il pranzo: le farfalle al salmone fresco, che sono proprio ciò che ci vuole per eliminare la pancia. Scegli la pasta integrale. Ecco gli ingredienti:

  • 60 grammi di farfalle
  • 100 grammi di salmone
  • 1 ciuffetto di finocchietto
  • buccia di limone grattugiata
  • 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di yogurt
  • sale
  • pepe

Lessa la pasta. In un tegame fai scaldare l’olio e metti il salmone tritato. Fallo rosolare per un po’ e poi unisci la pasta scolata e 2 cucchiai dell’acqua di cottura. Fai saltare, condisci con buccia di limone, pepe e finocchietto. Aggiungi lo yogurt mescolando. Un’alternativa per chi non mangia pesce è costituita da 150 grammi di lenticchie lessate, da passare in padella con un filo d’olio, cipolla tritata e pepe. Con questi legumi si può condire la pasta.

Per la sera puoi preparare le uova speziate brucia-calorie. Servono questi ingredienti:

  • 3 uova sode
  • 1 cucchiaio di maionese
  • 1 cucchiaino di spezie miste
  • prezzemolo tritato
  • 1 pizzico di sale

Taglia a metà le uova ed estrai il tuorlo. Mescolalo con la maionese, il prezzemolo, le spezie e condisci con il sale. Con il composto riempi gli albumi sodi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode