Noci: proprietà terapeutiche, antitumorali e contro il colesterolo

noci proprietà

Le noci hanno molte proprietà. Una manciata è sufficiente a difendere il cuore, soprattutto proteggendo da pressione alta e infarto. Poiché sono ricche di omega 3 e vitamina E, forniscono un vero e proprio carburante per il sistema nervoso. I grassi che compongono le noci sono soprattutto omega 3 e omega 6, veri grassi “buoni” indispensabili per la salute dell’organismo. Questi grassi combattono il colesterolo cattivo e riducono il rischio di incorrere nelle malattie cardiovascolari.

Proprietà contro il colesterolo

Le noci sono un vero toccasana, perché sono ricche di alcuni sali minerali importanti come il magnesio, il calcio, il fosforo e il selenio. Riescono a ridurre i livelli di colesterolo cattivo e preservano l’integrità dei vasi sanguigni. Questa funzione è merito anche dell’arginina, un aminoacido di cui sono ricche le noci, che si rivela un alleato contro l’ipertensione.

Potenzia l’elasticità delle pareti arteriose e migliora gli scambi di ossigeno fra le cellule. Se ne ricava una più attiva circolazione sanguigna, grazie anche alle proprietà antiossidanti dell’acido folico e della vitamina E. Il risultato consiste in una normalizzazione della pressione.

Non dobbiamo dimenticare, inoltre, che le noci contengono molti enzimi in grado di stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue, influenzando la produzione di insulina. Mangiare con regolarità una manciata di noci al giorno significa ricavare dei benefici anche contro il diabete.

Proprietà antitumorali

Le noci sono ricche di antiossidanti, che svolgono un’importante azione antinfiammatoria, regolando i processi infiammatori che spesso possono interessare l’organismo. Dalle noci possiamo ricavare una bevanda naturale, dal carattere antinfiammatorio e che andrebbe bevuta soprattutto a colazione. Si tratta del latte di noci, che ha molte proprietà nutritive.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Zucca: proprietà benefiche, terapeutiche e nutritive

Mettiamo in ammolo una tazza di noci in tre tazze di acqua, tenendole per 12 ore. Poi sciacquiamole e frulliamole. Filtriamo con un colino. Beviamo il latte di noci caldo con un po’ di curcuma e un po’ di cannella. Si tratta di uno di quei cibi contro l’influenza da non dimenticare mai.

Benefici sull’umore

Specialmente nei periodi in cui avviene il cambio di stagione, le noci sono ricostituenti naturali, in grado di migliorare il tono dell’umore. Questa azione è possibile grazie al mix di magnesio e triptofano, omega 3 e acido folico.

Ne bastano 3 o 4 al giorno per ritrovare la tranquillità, per combattere la depressione e i pensieri negativi, per aiutare la concentrazione e trovare le giuste energie contro i momenti di maggiore stress. Uno spuntino ideale in questo senso, che aiuta anche a spezzare la fame tra un pasto e l’altro, consisterebbe nel consumare 3 o 4 gherigli di noce spezzettati in uno yogurt bianco, aggiungendo anche un cucchiaio di semi di melograno e un pizzico di cacao.

Possiamo provare anche un’altra ricetta, che stimola la produzione di serotonina e aiuta a mantenere il buonumore. Mescoliamo un po’ di ricotta con 3 noci spezzettate, aggiungendo un cucchiaino di semi di girasole, uno di miele e un filo d’olio di noci.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode