Menu per depurare il fegato: cosa mangiare per una dieta disintossicante

menu per depurare il fegato

Il menu per depurare il fegato: cosa mangiare? E’ adatto ad una dieta disintossicante, che può avere un effetto davvero rigenerante sulle cellule epatiche. Il fegato ha molte funzioni importanti. Non soltanto, infatti, produce la bile, ma interviene nel metabolismo delle proteine, immagazzina e rilascia glucosio, interviene nel processo di sintesi del colesterolo. Inoltre questo organo ripulisce l’organismo dalle tossine e fa da deposito per le vitamine e per il ferro.

E’ essenziale mantenerlo in salute e non sovraccaricarlo, per evitare alcuni problemi e disturbi, come affaticamento, difficoltà per lo stomaco e per l’intestino, urine scure e risvolti sulla pelle. Se il fegato si ammala, corriamo il rischio di trovarci alle prese con ritenzione dei liquidi, ipercolesterolemia, intolleranze alimentari, stitichezza e calcoli biliari.

Menu per disintossicare il fegato

Il menu adatto per depurare il fegato si basa sull’azione dei principi attivi contenuti nei fagioli rossi e nel limone. Si tratta di sostanze detox, capaci di rigenerare le cellule epatiche e di dare ad esse lo sprint giusto per portare avanti le loro funzioni in modo efficiente.

  • Colazione: 1 caffè d’orzo, 1 yogurt magro con 2 prugne disidratate, 3 biscotti di farro, 1 pera e qualche mandorla.
  • Spuntino: 1 yogurt al naturale.
  • Pranzo: fagioli in crema gustati con pane tostato, 100 grammi di lattuga e 30 grammi di rucola conditi con 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e uno di pepe.
  • Cena: 1 porzione di risotto al limone con pezzetti di petto di pollo, 3 carciofi lessati in acqua con succo di limone e conditi con un filo d’olio extravergine d’oliva.
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Cosa mangiare contro il caldo: i cibi da preferire

Dieta disintossicante: le ricette

Scopriamo le ricette ideali per preparare questo menu fondamentale per una dieta disintossicante: vediamo come si preparano i fagioli in crema e il risotto al limone con straccetti di pollo. Per i fagioli in crema procurati i seguenti ingredienti per 2 persone:

  • 400 grammi di fagioli rossi lessati
  • 125 grammi di yogurt di soia
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di paprika
  • sale
  • pepe
  • pane casereccio

In un tegame metti ad appassire la cipolla e l’aglio con l’olio. Poi versa la paprika e i fagioli, lasciali insaporire per qualche minuto. Frulla la metà di questi ingredienti con lo yogurt di soia e condisci con un pizzico di sale e uno di pepe. Aggiungi i fagioli ancora interi e, dopo aver mescolato, servi con fette di pane casereccio tostato.

Per il risotto al limone ti servono i seguenti ingredienti:

  • 120 grammi di riso semi-integrale
  • 200 grammi di petto di pollo
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 limone
  • brodo vegetale
  • pepe

Metti lo scalogno tritato ad appassire in un tegame con l’olio, aggiungi il riso e fallo cuocere unendo a poco a poco il brodo bollente. Fai rosolare e cuocere il petto di pollo in dell’altro olio e grattugia la buccia del limone. Quando il riso è cotto, unisci la scorza, il pollo tagliato a pezzetti e condisci con una manciata di pepe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode