Il benessere intestinale si raggiunge con formaggi, vino e birra

benessere intestinale

Hai mai pensato di promuovere il benessere intestinale con qualche cibo in particolare? Forse, in questi casi, hai pensato a chissà quali alimenti. La scienza, invece, ti propone per il benessere dell’intestino cibi a cui non avresti mai pensato. Si tratta di formaggi, vino e birra. Secondo ciò che dicono gli esperti dell’Università degli Studi di scienze gastronomiche di Torino, portare avanti una dieta ricca di cibi fermentati può favorire il benessere della microflora intestinale, quella flora batterica che tanto ci aiuta nella promozione della salute.

Non dobbiamo dimenticare, infatti, che la flora batterica intestinale si rivela fondamentale non solo per il corretto funzionamento dell’intestino, ma anche per mantenere elevate le nostre difese immunitarie. Impariamo, quindi, naturalmente senza esagerare, a portare sulla nostra tavola il gorgonzola, il provolone, i formaggi stagionati, il vino rosso, la birra, ma anche altri cibi che sono più esotici. Fra questi, gli esperti citano, ad esempio, i noodles e il tempeh, che è un alimento ricavato dai semi di soia gialla, molto consumato soprattutto nei territori del Sud Est asiatico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Mangiare peperoncino fa bene: allunga la vita

Secondo gli esperti di alimentazione, tutti questi alimenti possono comportare molti benefici, che vanno tutti a vantaggio del nostro benessere. Questi cibi, infatti, favorirebbero la digestione, entrerebbero in gioco per quanto riguarda la depurazione dell’organismo e agirebbero nel senso della prevenzione delle malattie infiammatorie. Inoltre (altro elemento da non trascurare) possiedono un alto valore nutrizionale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode