Pasta con l’aragosta: le ricette in bianco e con panna

pasta con l'aragosta

La pasta con l’aragosta è una ricetta gustosa e raffinata, di difficoltà media. La preparazione di questo piatto speciale non richiede molti ingredienti, ma la genuinità dell’aragosta. Un piatto aristocratico per eccellenza pretende un’aragosta di qualità che, anche se un pò costosa, donerà un sapore squisito e genuino, insaporendo la pasta in modo prelibato. Questo primo piatto prelibato è perfetto per una cenetta a due, per le festività o le grandi occasioni.

Pasta con l’aragosta

Il profumo dei pomodorini freschi insaporirà ancor più la pasta con l’aragosta, che, impiattata, lascerà gli ospiti senza fiato. Per questa preparazione ti servono i seguenti ingredienti:

  • 2 aragoste
  • 1 spicchio d’aglio
  • 200 grammi di spaghetti
  • 500 grammi di pomodorini freschi
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 5 cucchiai d’olio
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe

Cuoci le aragoste in acqua salata. Quando la cottura è ultimata, falle raffreddare e tagliale in quattro pezzi. Estrai la polpa delle prime due metà e saltale in padella con olio, aglio e vino bianco. Lascia evaporare quest’ultimo e aggiungi i pomodorini, lasciando cuocere la salsa. Aggiungi le altre due metà. Prepara una pentola con acqua bollente salata e cuoci la pasta. Scolala al dente e amalgama la pasta con il sugo e l’aragosta.

Pasta con aragosta in bianco

La pasta con l’aragosta si può cucinare anche in bianco, senza l’aggiunta di pomodori o passata, e risulta un primo piatto delizioso e dal gusto raffinato. Ti servono questi ingredienti:

  • 2 aragoste
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 bicchiere di vino o champagne
  • olio
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • 200 grammi di pasta a piacere
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Trenette alla genovese: la ricetta della pasta al pesto

Prepara la polpa dell’aragosta precedentemente cotta in acqua salata, saltandola in padella con l’olio, l’aglio, il vino o, in alternativa, lo champagne. Butta la pasta e cuocila al dente, scola e miscela nel sughetto con polpa di aragosta.

Pasta con aragosta e panna

Questa ricetta risulta un primo piatto elegante e pregiato: l’inconfondibile sapore dell’aragosta, miscelato all’aggiunta della panna, esalta la prelibatezza del pesce creando un sughetto bianco cremoso. Ti servono, per 4 persone:

  • 1 kg di aragoste
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 500 ml di panna da cucina
  • 400 grammi di pasta
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe

Pulisci le aragoste e sbollentale in acqua salata, scolale ed estrai la polpa dall’interno. Salta in padella l’aragosta con l’olio e la cipolla, sfuma con il vino e, quando quest’ultimo evapora, aggiungi la panna e lascia cuocere per qualche minuto. Scola la pasta precedentemente cotta al dente e amalgamala al sugo di aragosta e panna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode