Come eliminare il sale in eccesso dal corpo

come eliminare il sale in eccesso dal corpo

Come eliminare il sale in eccesso dal corpo? Dovremmo farci questa domanda, ricordandoci quali sono i danni che il sale eccessivo che si accumula nel nostro organismo può provocare. Mangiare troppo sale è una cattiva abitudine. Tutto ciò non vuol dire che una piccola quantità di sodio non sia importante per far funzionare correttamente il nostro organismo, ma è meglio non esagerare. Nel tempo, se introduciamo troppo sale nell’organismo, possiamo essere interessati più facilmente dalle malattie cardiache e dall’ictus. Inoltre il sale in eccesso causa ritenzione idrica e un antiestetico senso di gonfiore. Con alcune strategie da applicare nella vita quotidiana possiamo evitare di mangiarne troppo o possiamo rimediare agli eccessi.

Eliminare sodio dal corpo

Per cercare di eliminare il sale dal nostro corpo, possiamo ricorrere ad un rimedio casalingo, che consiste nell’infuso di prezzemolo. Utilizziamone una manciata, tagliamolo a pezzetti e facciamolo bollire in un litro d’acqua per 10 minuti. Poi lasciamo riposare l’infuso e beviamolo a digiuno.

Il liquido preparato si può conservare in frigo, per essere bevuto ogni giorno, specialmente la mattina. Questo infuso ha la capacità di depurare i reni e di eliminare le tossine facendole convergere nell’urina. Anche l’eccesso di sale viene così eliminato dall’organismo, con una vera e propria opera di disintossicazione.

Eliminare il sale dall’alimentazione

E’ possibile trovare delle alternative al sale, per dare lo stesso un ottimo sapore ai cibi di cui ci nutriamo. Le dosi di sale andrebbero ridotte al minimo, per cui dovremmo evitare di consumare alcuni alimenti in particolare ricchi di una grande quantità di sodio, come i salumi, il cibo in scatola, le zuppe pronte e alcuni surgelati.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
L'olio di semi fa ingrassare meno dell'olio d'oliva?

La strategia ideale sarebbe quella di inserire più frutta e verdura nella dieta. I vegetali, stimolando il processo della digestione, hanno anche la capacità di contribuire ad eliminare l’eccesso di sodio. Delle alternative al sale sono alcune spezie ed erbe aromatiche, come il curry, l’origano, il rosmarino, l’aglio e il pepe nero. Tutti questi ingredienti danno sapore e ci danno la possibilità di non eccedere con il sale nel condire i nostri piatti.

Bere più acqua

Non bisogna trascurare la giusta idratazione del corpo, bevendo almeno dai 6 agli 8 bicchieri di acqua al giorno. L’acqua ripulisce l’organismo e porta via l’eccesso di sodio, eliminandolo attraverso l’urina. Proprio attraverso l’acqua che beviamo, possiamo combattere la ritenzione idrica e i gonfiori.

Fare esercizio fisico

Una semplice camminata oppure la pratica di un vero e proprio sport sono molto importanti, perché stimolano la sudorazione. Attraverso il sudore, grazie alla traspirazione, contribuiamo ad eliminare il sale in eccesso e liberiamo il nostro organismo dalle impurità.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode