Decotto di avena per sgonfiare la pancia

decotto di avena

Il decotto di avena è molto utile per sgonfiare la pancia. Questo cereale favorisce la digestione e contiene molte vitamine, sali minerali e fibre, ideali per migliorare il transito intestinale del cibo. L’avena riesce ad attivare il metabolismo e a contrastare l’infiammazione. Inoltre stimola la diuresi. Ecco perché è perfetta per ridurre il ristagno dei liquidi nell’organismo.

Un cereale ad assorbimento lento

Bere il decotto di avena aiuta a sentirsi più sazi, a digerire meglio i cibi assunti e a favorirne l’assorbimento in maniera lenta. Quest’ultima funzione è essenziale, perché il metabolismo si attiva e gli alimenti non rimangono immagazzinati nello stomaco. E’ garantito un assorbimento progressivo attraverso l’intestino, che consente di sfruttare in tutto e per tutto i nutrienti di cui l’avena si compone.

Il collegamento con lo stress

A volte ci si sente gonfi in maniera insolita. Potrebbe essere l’effetto determinato dal colon irritabile. Questi problemi sono spesso determinati dallo stress e dall’ansia, dal fatto di condurre uno stile di vita molto impegnativo. Sia la mente che il corpo si sovraccaricano e si accumulano tossine prodotte dal cortisolo.

Anche la digestione diventa più pesante e ci si può ritrovare ad avere un ventre gonfio che dà proprio fastidio. Anche in queste situazioni l’avena si rivela fondamentale, perché contiene vitamine del gruppo B, vitamina A ed E e sali minerali, come magnesio, fosforo e ferro, che stimolano il rilascio di neurotrasmettitori utili per rilassarsi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Insalate per dimagrire: trucchi e ricette

Il decotto di avena

Per preparare il decotto di avena utilizziamo 3 bicchieri di acqua, 2 tazze di fiocchi d’avena, un cucchiaio di miele e una stecca di cannella. Mettiamo l’acqua a bollire in pentola, aggiungiamo l’avena, il miele e la cannella. Lasciamo bollire per circa mezz’ora e mescoliamo di tanto in tanto. Dopo lasciamo riposare per un’ora. Filtriamo con un colino e otteniamo il decotto che va assunto prima di ogni pasto.

L’infuso di avena

Prima dei pasti principali, come alternativa, possiamo bere anche l’infuso a base dello stesso cereale, soprattutto per evitare la formazione di gas intestinali. Ci servono 3 bicchieri di acqua minerale, 100 grammi di fiocchi d’avena, 5 grammi di cannella e 25 grammi di miele. Mettiamo a bollire l’acqua e poi aggiungiamo l’avena, la cannella e il miele. Lasciamo cuocere per 30 minuti e poi facciamo riposare per almeno un’ora. Filtriamo il contenuto e lasciamolo a temperatura ambiente. Beviamone un bicchiere prima di ogni pasto, avendo cura di assumerlo almeno 15 minuti prima dal momento in cui iniziamo a mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode