Colomba al pistacchio: la ricetta semplice fatta in casa

colomba al pistacchio

Se vuoi preparare un dolce originale per Pasqua, scegli la colomba al pistacchio, da mettere a punto con una ricetta semplice, tutta fatta in casa. Puoi operare in due modi diversi: puoi creare una colomba artigianale al pistacchio preparando l’impasto oppure puoi velocizzare l’operazione acquistando una colomba già pronta e realizzandone una farcita con crema al pistacchio. In ogni caso la scelta fondamentale sarebbe quella del pistacchio di Bronte, che garantirà al nostro dolce tipico delle feste pasquali un sapore deciso, davvero ottimo.

Colomba al pistacchio fatta in casa

Iniziamo la nostra preparazione con una colomba di Pasqua al pistacchio imperdibile, realizzata con le nostre mani a partire dall’impasto. Se ti piace molto questo frutto secco, che viene utilizzato in tantissime preparazioni in cucina, non puoi perdere questa ricetta, che ti permetterà anche di fare un’ottima figura con gli ospiti a pranzo in occasione della festa. Ti servono i seguenti ingredienti:

  • 450 grammi di farina
  • 280 grammi di zucchero
  • 5 uova
  • 180 grammi di burro
  • mezzo cubetto di lievito di birra
  • 200 grammi di pistacchi
  • un pizzico di sale
  • 15 cl di acqua
  • 1 cucchiaio di miele
  • scorza grattugiata di un limone e di un’arancia
  • granella di zucchero

Sciogli il lievito nell’acqua tiepida e mettilo in una ciotola, aggiungendo 3 uova e poi 100 grammi di zucchero. Unisci in seguito 150 grammi di burro e 350 grammi di farina. Lavora per bene tutti gli ingredienti per ottenere un impasto omogeneo. Lascialo lievitare per 12 ore.
Successivamente aggiungi la rimanente farina, il miele, un po’ di sale, 30 grammi di zucchero, altri 30 grammi di burro e la metà dei pistacchi. Unisci anche un tuorlo d’uovo, lasciando da parte l’albume. Lavora di nuovo l’impasto. Versalo nello stampo da colomba e fai lievitare per 4 ore.
Metti lo zucchero e i pistacchi rimasti nel mixer e frulla. Unisci al composto l’albume che avevi messo da parte e lavora il tutto con la forchetta. Metti la glassa sulla colomba, aggiungi la granella di zucchero e metti in forno preriscaldato a 180 gradi per 45 minuti circa.

Colomba al pistacchio di Bronte

Vediamo adesso il secondo tipo di preparazione che possiamo realizzare. In questo caso, infatti, mettiamo a punto una colomba farcita al pistacchio, con una crema da aggiungere alla colomba che acquistiamo già pronta al supermercato. In particolare, per un dolce di 1 kg, ti servono i seguenti ingredienti:

  • 500 grammi di pistacchi di Bronte
  • 3 tuorli d’uovo
  • 200 grammi di zucchero a velo
  • mezzo litro di panna liquida
  • 2 bicchieri piccoli di brandy
  • 1 bustina di vanillina
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
6 alimenti che causano ritenzione idrica

Metti in acqua bollente i pistacchi, dopo aver aggiunto un po’ di sale all’acqua, per farli scottare. Poi pestali unendo il brandy. In un contenitore sbatti i tuorli d’uovo con zucchero e vanillina, aggiungi i pistacchi e poi la panna.
Metti sul fuoco a fiamma bassa e fai raggiungere una certa consistenza alla crema. Poi spegni il fuoco e falla raffreddare. Otterrai una crema al pistacchio con la quale potrai farcire la colomba: dividi quest’ultima in due parti, spalma la crema all’interno e ricomponi i due pezzi.

Colomba al pistacchio bimby

Un’altra versione della colomba al pistacchio che ti proponiamo è quella che si prepara con l’aiuto del bimby. Se hai questo strumento in cucina, ti accorgerai che ti permette di velocizzare la preparazione di alcune ricette. La colomba che realizzerai potrà essere farcita anche in questo caso con una crema al pistacchio all’interno (utilizzando una siringa per dolci), che potrai mettere a punto seguendo la ricetta precedente. La versione di base prevede una glassa al pistacchio in superficie. Ti servono i seguenti ingredienti:

  • 600 grammi di farina manitoba
  • 120 grammi di farina 00
  • 120 ml di latte
  • 350 grammi di zucchero
  • 250 grammi di burro
  • un cubetto di lievito di birra
  • 70 grammi di pistacchi
  • 4 uova e 1 albume
  • scorza grattugiata di un’arancia e di un limone
  • un pizzico di sale

Metti nel boccale del bimby la farina 00, il lievito di birra e 70 grammi di acqua. Aziona a velocità Spiga per 3 minuti. Lascia lievitare all’interno del boccale fino a quando l’impasto non avrà raggiunto il doppio del volume.
Unisci quindi la farina manitoba, 200 grammi di zucchero, il burro, le uova, il latte e un po’ di sale. Aziona nuovamente per impastare a velocità Spiga per altri 3 minuti. Lascia nuovamente lievitare fino al raddoppio del volume dell’impasto.
Aggiungi la scorza grattugiata dei frutti e metti l’impasto in uno stampo per colomba. Copri con un panno e fai lievitare fino a quando la pasta non avrà raggiunto i bordi dello stampo.
Metti lo zucchero che è rimasto nel boccale e aggiungi i pistacchi. Aziona per 20 secondi a velocità 7. Aggiungi un albume sbattuto, mescola per bene e versa il composto sulla colomba. Fai cuocere per circa mezz’ora in forno a 180 gradi, poi abbassa la temperatura a 160 gradi e continua la cottura per altri 20 minuti.

Foto Paola Sucato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode