Cipolle ripiene alla piemontese: al forno e vegetariane

cipolle ripiene alla piemontese

Prepariamo le cipolle ripiene alla piemontese, al forno e vegetariane. La scelta dei nostri ingredienti per questa ricetta deve ricadere su quelli più buoni della tradizione. Non è affatto un piatto complicato, anche perché vengono utilizzati degli ingredienti facili da reperire. La tradizione piemontese ci propone questo piatto eccezionale, adatto a chi ama i sapori decisi. Seguiamo passo passo le fasi della sua preparazione.

Cipolle ripiene alla piemontese

Che ne dici di un piatto aromatizzato con sapori buoni e in grado di colpire anche chi lo assaggia per la prima volta? Allora non puoi non preparare queste cipolline condite secondo i dettami di una delle più ricche tradizioni culinarie italiane. Procurati i seguenti ingredienti.

Ingredienti

  • 8 cipolle
  • 1 uovo
  • noce moscata
  • 40 grammi di parmigiano
  • pangrattato
  • semi di cumino
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe bianco

Preparazione

Sbuccia le cipolle, lessale in acqua con un pizzico di sale e lasciale scolare. Tosta i semi di cumino e pestali nel mortaio. Dopo che le cipolle si sono asciugate, taglia una piccola calotta sulla loro parte superiore e con un cucchiaio svuotale all’interno.
Trita la parte interna delle cipolle e uniscila al parmigiano grattugiato, al tuorlo, al cumino, insaporendo con una grattugiata di noce moscata.
Monta l’albume dell’uovo e uniscilo al ripieno un po’ per volta, sempre continuando a mescolare. Farcisci le cipolle svuotate con il composto, spolverizzale con il pangrattato e ricoprile con la calotta che hai precedentemente tolto. Disponile su una teglia e insaporisci con sale e pepe. Fai cuocere in forno a 180 gradi per circa mezz’ora, fino a quando la loro superficie non diventerà gratinata.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Carpaccio di tonno agli agrumi [ricetta]

Foto Zoryana Ivchenko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode