Sfince di San Giuseppe palermitane: la ricetta

sfince di san giuseppe palermitane

Le sfince di San Giuseppe palermitane costituiscono una di quelle ricette tipiche della tradizione siciliana. Secondo le testimonianze storiche, questi dolci sarebbero stati inventati dalle suore del convento delle Stimmate di San Francesco. All’inizio le sfince di San Giuseppe erano considerate dei dolci che anche i poveri potevano consumare in aggiunta al miele, proprio per la festa del Santo che cade il 19 marzo. Sono stati i pasticceri del tempo che hanno poi arricchito questi dolci con tantissimi altri ingredienti, trasformandoli in uno dei prodotti più ricercati della tradizione siciliana.

Sfince di San Giuseppe palermitane

Le sfince di San Giuseppe a Palermo rappresentano un dolce a cui nessuno può resistere. Forse la ricerca degli ingredienti può sembrare un po’ articolata, ma per un risultato straordinario da ottenere ne vale davvero la pena.

Ingredienti per la pasta

  • 250 grammi di farina 00
  • 200 ml di acqua
  • 5 uova
  • 50 grammi di burro
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • olio per friggere

Ingredienti per la crema

  • 700 grammi di ricotta di pecora
  • 250 grammi di zucchero
  • 150 grammi di zuccata
  • 150 grammi di gocce di cioccolato fondente
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Panna cotta alla liquirizia: ricetta della salsa per dolci anche con il bimby

Ingredienti per la decorazione

  • scorza di arancia candita
  • granella di pistacchi

Preparazione

Metti la ricotta a sgocciolare, poi schiacciala e mescolala con lo zucchero. Aggiungi le gocce di cioccolato e la zuccata. Dedicati alla preparazione della pasta delle sfince di San Giuseppe. In un pentolino metti l’acqua, lo strutto e un pizzico di sale. Fai bollire. A questo punto aggiungi la farina e mescola continuamente.
Il risultato finale deve essere un composto che tende a staccarsi dalle pareti della pentola. Fai raffreddare il composto e lavoralo con un cucchiaio. Incorpora le uova, avendo cura di aggiungerle uno alla volta. Unisci il bicarbonato e lavora ancora la pasta.
Il composto deve diventare cremoso. Prendine 3 cucchiaiate a volta e friggilo a poco a poco nell’olio. Il dolce deve risultare gonfio e dorato. Metti le sfince su carta assorbente e falle raffreddare. Introduci all’interno di ogni sfincia un po’ di crema di ricotta e ricopri la loro superficie. Decora con granella di pistacchi e scorzette di arancia candita.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode