Frittelle dolci di San Giuseppe: la ricetta

frittelle dolci di san giuseppe

Proprio buona la ricetta delle frittelle dolci di San Giuseppe. La tradizione siciliana conserva queste patacche fra i più rinomati prodotti culinari. Si preparano facilmente con un impasto friabile a base di farina, latte e burro. Sono le cosiddette padelle di San Giuseppe, la cui composizione può variare da regione a regione, in base al modo in cui la ricetta è stata tramandata di generazione in generazione. Ci occupiamo in particolare di quelle tipiche della Sicilia.

Frittelle dolci di San Giuseppe

Per la preparazione delle chiazze di San Giuseppe bisogna davvero avere molta fantasia in cucina. Solo in questo modo riusciamo ad ottenere un risultato in linea con la tradizione, ma che allo stesso tempo sappia anche innovare, per rispondere ai gusti delle nuove generazioni. Non tutti i giovani conoscono questa ricetta, ma sapranno sicuramente apprezzarla, perché le padelle di San Giuseppe sono davvero squisite. Gli ingredienti che ti occorrono sono i seguenti.

Ingredienti

  • 200 ml di acqua
  • 800 grammi di farina 00
  • 100 grammi di zucchero
  • 250 ml di latte
  • 4 uova
  • 20 grammi di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale
  • 75 grammi di burro
  • scorza di limone grattugiata
  • cannella in polvere
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Pasta frolla senza zucchero: la ricetta anche vegana e con bimby

Preparazione

Se vuoi saperne di più sulle tradizioni italiane delle frittelle e delle ciambelle, ti consiglio il bel libro Le cento migliori ricette di ciambelle e frittelle (eNewton Zeroquarantanove) di Emilia Valli. Costa solo 0,49 euro.

Fai sciogliere il lievito di birra in acqua tiepida. Aggiungi un pizzico di sale e una parte della farina. Il risultato deve consistere in una pastella morbida. Batti le uova con lo zucchero e aggiungi la pastella morbida che hai realizzato precedentemente. Poi aggiungi a poco a poco tutti gli altri ingredienti, per ottenere un impasto omogeneo.
Lascia lievitare la pasta per circa 2 ore. Prendi la pasta a cucchiaiate e friggila in abbondante olio. Togli le frittelle e mettile su un foglio di carta assorbente. Spolverale con zucchero e cannella. Da mangiare calde.

Foto g_ennea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode