Dimagrire 15 kg in un mese: la dieta veloce

dimagrire 15 kg in un mese

Dimagrire 15 kg in un mese? Ecco la dieta veloce per poter realizzare quello che a molti sembra un sogno impossibile. Eppure non occorre chissà che cosa, perché in pochissimo tempo si possono perdere molti chili. Naturalmente bisogna stare attenti e seguire questo regime alimentare anche sotto stretto consiglio medico. Gli esperti, infatti, suggeriscono che non è così sano per l’organismo perdere molti chili in pochissimo tempo. In ogni caso applica un po’ di costanza e un po’ di determinazione e associa la dieta anche all’esercizio fisico.

E’ possibile dimagrire 15 kg in un mese?

I principali responsabili del sovrappeso e dei chili di troppo sono da rintracciare innanzitutto nei carboidrati ad azione rapida. Si tratta soprattutto degli zuccheri che sono contenuti nel pane, nella pasta, nei dolci, nelle torte e nei cibi da fast food. Un altro fattore che incide notevolmente è costituito dalle porzioni troppo grandi.

Per dimagrire circa 15 kg in un mese, bisogna imparare a mangiare carboidrati in modo strategico, eliminando quelli in eccesso, e seguire alcune regole fondamentali, rivolgendosi soprattutto al consumo di cibi consentiti costituiti principalmente da molti tipi di ortaggi, come per esempio legumi, insalata, pomodori, broccoli, spinaci, melanzane, frutta, e poi pesce e olio d’oliva o di girasole.

Come dimagrire 15 kg in un mese

Per perdere tanti chili in poco tempo bisogna rispettare alcune regole importanti, che puntano sulla forza di volontà. E’ essenziale mangiare solo quando si ha fame e non lasciarsi troppo trascinare dagli effetti a cui può arrivare la fame nervosa.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Dieta del pompelmo brucia grassi: funziona? Il menu

E’ bene suddividere i pasti in tanti e piccoli, per mangiare senza mai sentirsi troppo sazi. Un’attenzione particolare deve essere riservata ad alcuni cibi: il formaggio deve essere magro e non bisogna superare la porzione di 80 grammi al giorno; bisognerebbe consumare almeno tre porzioni di frutta nel corso della giornata, scegliendo gli alimenti fra quelli a basso indice glicemico (vanno bene le prugne, le mele, gli agrumi, i frutti di bosco, le pesche, le albicocche e i kiwi).

E’ importante inoltre bere almeno due litri di acqua al giorno e rivolgersi al consumo delle proteine che aiutano il corpo a non intaccare i muscoli e danno un maggiore senso di sazietà. Le proteine possono essere mangiate anche a colazione.

Come dimagrire in un mese

Una parte fondamentale è svolta dall’attività fisica. L’allenamento più efficace per bruciare i grassi in eccesso è quello che si basa sulla pratica dell’attività aerobica ad intensità moderata. Sono ideali camminare e andare in bicicletta, perché aiutano anche a sviluppare il tono muscolare e a mettere in atto un vero e proprio adattamento cardiovascolare.

Per preservare maggiormente la massa magra, è opportuno dedicare un po’ di tempo anche ad esercizi di rinforzo muscolare. Molto importanti sono gli esercizi di riscaldamento e di allungamento, il classico stretching per incrementare il metabolismo basale e sviluppare forza e resistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode