8 cibi che creano dipendenza

cibi che creano dipendenza

Cibi che creano dipendenza: avresti mai pensato che alcuni alimenti possono spingere a mangiare senza fermarti? Non è soltanto un’impressione derivata dal fatto che sono molto buoni. Lo ha dimostrato anche la scienza, in base ad uno studio che hanno condotto negli Stati Uniti. In particolare gli alimenti a base di carboidrati raffinati, farina, zucchero e grassi aggiunti stimolano il nostro cervello a consumarne sempre di più. Tutto ciò potrebbe tradursi in un vero e proprio danno per la nostra forma fisica e per la nostra salute in generale. Tuttavia possiamo utilizzare qualche stratagemma per rimediare.

1. Pizza

La pizza è uno di quei cibi che creano dipendenza. Per ridurne la quantità da mangiare, possiamo optare per una pizza fatta con un impasto integrale e che viene condita con ingredienti freschi. Un trucco ideale è non abbondare con il formaggio.

2. Cioccolato

E’ molto difficile resistere al desiderio di cioccolato. Si può rimediare, però, scegliendo quello fondente e non quello al latte, che solitamente contiene più grassi.

3. Patatine fritte

Possono mai non piacere le patatine fritte? Sono proprio irresistibili! Un modo per cercare di limitare i danni consiste nello scegliere quelli senza molti grassi aggiunti. Per esempio un’ottima idea sarebbe quella di prepararle a casa, per non comprare quelle già pronte.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Meglio la carne bianca o rossa?

4. Gelato

Anche il gelato può creare una sorta di dipendenza sia fisica che psicologica. A volte non si riesce proprio a smettere di mangiarlo, quindi meglio limitarsi a comprare le confezioni piccole oppure si può farlo in casa, per avere un maggiore controllo sugli ingredienti utilizzati.

5. Patatine in busta

Uno dei motivi per cui le patatine in busta creano dipendenza è il fatto che sono piene di sale. Tra l’altro non creano nemmeno un senso di sazietà a breve termine. Evitiamo di rimpinzarci, scegliendo quelle con una quantità di sale ridotta.

6. Biscotti

Anche per i biscotti il problema principale è rappresentato dalla quantità di zuccheri aggiunti. Per evitare questo rischio, bisognerebbe soprattutto prepararli in casa.

7. Torta

Nei confronti della torta, di solito fatta con un mix di ingredienti gustosi, non possiamo che adoperare una strategia psicologica di autocontrollo. Proviamo più che altro a ridurre le porzioni da assaggiare.

8. Cheesegurger

Evitiamo i cheeseburger tipici dei fast food, di solito molto ricchi di grassi. Meglio prepararli in casa, aggiungendo anche tante verdure.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode