Tonificare il collo e il mento con ginkgo e centella

tonificare il collo

Tonificare il collo e il mento è facile utilizzando ginkgo e centella. Proprio la zona della pelle del collo, visto che è priva di ghiandole sebacee, tende facilmente a seccarsi. In questa parte del corpo spesso si formano dei rossori e delle macchie. Se siamo troppo magri, la pelle del collo può risultare flaccida, specialmente dopo aver condotto una dieta dimagrante o dopo essersi esposti in maniera eccessiva ai raggi del sole. Con il passare dell’età bisogna avere cura di questa parte del collo proprio come si fa con il viso. Anche il mento tende a rilassarsi, specialmente per quei depositi di grasso che si accumulano in questa zona. È necessario un trattamento rassodante.

Trattamento per il collo

ginkgo biloba

Esistono dei prodotti naturali molto adatti a stimolare la pelle del collo. Si tratta soprattutto di ginseng, ginkgo biloba e olio essenziale di geranio. Queste sostanze naturali sono in grado di aumentare la produzione di collagene, molto importante per sostenere i tessuti, evitando che questi si rilassino. Inoltre garantiscono la naturale idratazione della cute.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Scottature solari: rimedi naturali per la pelle arrossata

I prodotti naturali che abbiamo detto si usano per effettuare dei massaggi del collo. Utilizziamo 10 ml di olio di ginseng, 10 ml di olio di ginkgo biloba e 5 gocce di olio essenziale di geranio, tutti messi insieme in una boccetta con il contagocce. Usiamo 6 gocce del composto per massaggiare la zona del collo.

Trattamento naturale per il mento

centella asiatica

Per contrastare l’effetto antiestetico del doppio mento ricorriamo alla centella asiatica, che è drenante, e alla soia selvatica, che va combinata con l’olio essenziale di cannella. Prepariamo un composto a base di 1 goccia di olio di centella, 2 gocce di olio di soia selvatica e 1 goccia di olio essenziale di cannella. Applichiamo il liquido nella zona compresa fra la mandibola e il collo, cospargendo tutta la parte del mento fino alla base delle orecchie. Massaggiamo specialmente in quei punti dove è più visibile l’accumulo di grasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode