Albicocche: proprietà curative e benefici

albicocche proprietà

Scopriamo tutti i benefici delle albicocche. Originaria della Cina e conosciuta da oltre 4000 anni, l’albicocca è il frutto (drupa) del Prunus armeriaca. La famiglia a cui appartiene è quella delle Rosaceae, come ciliege, pesche e prugne, ma anche fragole e rose. Bella da vedere e molto gustosa, l’albicocca è un frutto poco calorico e dalle molteplici proprietà curative e benefiche per l’organismo. Ricca di nutrienti, minerali ed elementi ad alto potere antiossidante, oltre ad essere consumata a tavola, viene largamente impiegata nelle preparazioni cosmetiche.

Proprietà curative e benefici

Tra i principali componenti delle albicocche troviamo il licopene, un carotenoide dalla comprovata azione antiossidante, efficace contro radicali liberi e degenerazione cellulare. Grazie all’elevata presenza di betacarotene, il consumo di questi dolci frutti contribuisce a mantenere basso il livello di colesterolo LDL, migliorando le funzionalità dell’apparato circolatorio. Le albicocche fresche sono ricche di acqua e quindi diuretiche e idratanti. Minerali come magnesio, potassio e fosforo contrastano anemia e stanchezza cronica.

Valori nutrizionali

Le proprietà curative e i benefici sulla salute derivano da alti valori nutrizionali. Un etto di albicocche contiene 28 calorie, vitamina C, calcio, ferro, potassio, magnesio e fosforo, oltre a fibre e acqua. 200 g di albicocche soddisfano il fabbisogno giornaliero di vitamina A. I frutti disidratati hanno una maggiore concentrazione di zuccheri rispetto al prodotto fresco.

LEGGI
Colomba al pistacchio: la ricetta semplice fatta in casa

Proprietà lassative

Il consumo di albicocche secche aiuta la motilità intestinale, con proprietà lassative e depurative grazie all’azione di sorbitolo e fibre.

Proprietà astringenti

Il prodotto fresco, al contrario, ha proprietà astringenti, utile in caso di disturbi intestinali come la diarrea.

Proprietà per la pelle

Le albicocche sono impiegate in cosmetica per i loro effetti positivi nella cura della pelle. Svolgono un’azione emolliente ed idratante, nutrono l’epidermide rendendola più morbida ed elastica. Favoriscono il ripristino del film idrolipidico, spesso alterato dall’uso di detergenti troppo aggressivi o da inquinamento atmosferico. Migliorano e favoriscono l’abbronzatura.

Proprietà delle albicocche disidratate

Le albicocche secche o disidratate possiedono una maggiore concentrazione degli elementi nutritivi, si mantengono a lungo e possono essere impiegate in numerose preparazioni culinarie. Utili da consumare in inverno, quando non è disponibile il prodotto fresco. Contengono anche più calorie e zuccheri e vanno consumate con moderazione dalle persone con problemi di obesità.

Controindicazioni

Oltre alle numerose proprietà curative e l’apporto di benefici per l’organismo, anche le albicocche hanno qualche controindicazione. Come le fragole, liberano istamina, responsabile di reazioni allergiche come l’orticaria. Per questo motivo non sono indicate a soggetti potenzialmente allergici. Il consumo dei frutti disidratati è sconsigliato a diabetici e soggetti obesi. Sono controindicate a chi soffre di calcoli renali o renella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode