share
cookmode
print
You must be logged in to bookmark
Log In / Sign Up
bookmark
You must be logged in to rate
Log In / Sign Up
rate recipe
torta dolce alla zucca gialla

Torta dolce alla zucca gialla

Vi presentiamo una bellissima ricetta per preparare la torta dolce alla zucca gialla, un dessert per qualunque occasione, specialmente per riempire la tavola di gusto e di colori nei mesi della stagione autunnale, quando la zucca entra a pieno titolo tra gli ingredienti da non far mancare mai in dispensa. Completeremo questo dolce bello da vedere e buono da mangiare con una deliziosa crema al cioccolato, che arricchisce ancora di più il sapore della crostata alla zucca.

Offerta
350 ricette dolci
Aa.Vv. - Editore: Demetra - Copertina flessibile: 576 pagine
10,20 EUR
torta dolce alla zucca gialla

Ingredienti

340 grammi di farina
290 grammi di burro
100 grammi di zucchero a velo
80 grammi di mandorle
6 uova sode
1 arancia
sale
200 grammi di cioccolato fondente
2 dl di panna fresca
150 grammi di zucchero
cannella

Istruzioni

1
Setacciamo i tuorli sodi, grattugiamo la scorza d'arancia e tritiamo le mandorle. Mettiamo insieme in un contenitore farina, zucchero a velo, burro, tuorli, mandorle, scorza d'arancia e un pizzico di sale. Mescoliamo tutto per bene e formiamo un impasto da far riposare in frigorifero per mezz'ora.
2
Facciamo cuocere la zucca al vapore per 10 minuti e passiamola nello schiacciapatate. Mettiamo in un contenitore la zucca, 40 grammi di zucchero, 1,5 dl di panna e un po' di cannella. Mescoliamo per ottenere una crema omogenea.
3
Stendiamo la pasta e rivestiamo uno stampo per torte. Versiamo la crema con la zucca e livelliamo in modo omogeneo.
4
Facciamo sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Togliamolo dal fuoco e aggiungiamo 50 grammi di burro e la panna. Sbattiamo per bene con una frusta gli ingredienti per ottenere una crema montata.
5
Mettiamo in forno la torta per 40 minuti a 190 gradi. Poi togliamola dal forno e facciamola raffreddare. Versiamo la crema al cioccolato sulla superficie e livelliamo per bene. Poi aspettiamo un quarto d'ora per favorirne la solidificazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Cookmode